Rinnovare ,

Segreti e trucchi per organizzare il tuo spazio open space

5
(1)

Accendi qualsiasi programma TV di design per la casa e sentirai ripetutamente le parole “open space”. Abbattere le pareti per creare planimetrie aperte per il soggiorno, la sala da pranzo e la cucina è tutto ciò che riguarda il design a concetto aperto.

Per alcuni, le stanze separate conservano ancora il loro fascino, ma molti proprietari di case oggi stanno demolendo le loro planimetrie tradizionali in modo che possano divertirsi a cucinare, mangiare e guardare film in un unico spazio.

Cosa ha dato il via a questa tendenza?

Decenni fa, le case sono state costruite con l’idea che ogni stanza ha una funzione distinta. Cucini in una cucina, quindi era una stanza separata, spesso con una porta. Le sale da pranzo erano formali. I soggiorni erano per intrattenere o rilassarsi ed erano separati dalla cucina.

Per tutti gli anni ’50 e ’60, i costruttori di case hanno visto il piano abitativo aperto come un modo per progettare in modo efficiente una casa utilizzando meno metratura.

Oggi, l’architettura e l’interior design prendono ancora spunto da considerazioni economiche, ma sono anche influenzate da norme culturali e dal desiderio di comodità. Abbiamo ruoli di genere intercambiabili; entrambi i genitori condividono contemporaneamente le responsabilità della cucina e della cura dei bambini. E viviamo in un mondo guidato dalla tecnologia e dai media in cui recuperare le notizie del giorno durante la cena non solo è accettabile ma anche previsto.

Proposta Faber

Vantaggi degli open space

La casa aperta è una delle preferite per molte ragioni. Innanzitutto, può far sembrare più grande e luminoso anche lo spazio più piccolo. Un piccolo appartamento con una minuscola cucina senza finestre fuori dal soggiorno può essere trasformato in uno spazio pieno di luce sostituendo il muro con un’isola o un tavolo.

Intrattenere è un gioco da ragazzi con una cucina a flusso aperto e un’area soggiorno. Puoi parlare con i tuoi ospiti mentre cucini. Le isole della cucina o i tavoli che vengono tipicamente utilizzati come delimitazioni delle stanze diventano un punto focale per cibi e bevande.

Una grande “stanza grande” è l’ideale per tenere d’occhio anche i più piccoli. Puoi cucinare in modo efficiente la cena o svolgere altre attività domestiche mentre interagisci con i tuoi figli. Posizionare una scrivania e un computer contro una parete o lo schienale del divano rende la stanza ancora più multifunzionale.

Sfide degli open space

Per quanto siamo entusiasti dello spazio, della luce e del flusso che ci offre una stanza grande e aperta, ci sono sicuramente alcune sfide. Ovviamente, si perde un po’ di privacy quando si abbattono i muri e si unisce tutto insieme. Parlare al telefono in cucina mentre i tuoi figli guardano la TV potrebbe essere difficile.

Perdere spazio sulla parete per le tue foto e opere d’arte è un altro buon motivo per mantenere intatto un muro. Meno muri significa anche meno prese elettriche; nascondere i cavi in ​​un ampio spazio aperto può essere complicato.

Infine, se odi vedere del disordine, la casa aperta potrebbe non essere adatta a te, a meno che tu non viva da solo o abbia coinquilini che sono anche maniaci dell’ordine. Il caos dei giocattoli o le cucine disordinate sono facilmente visibili negli open space. Rimanere in ordine, o almeno avere un adeguato spazio di archiviazione, è la chiave per una vita open-concept.

Foto di Pia Ullin

Suggerimenti per la progettazione di un open space

Usa arredi e illuminazione per definire le aree

Ritagliati spazi funzionali separati usando i mobili. Ad esempio, posiziona un divano con una consolle all’esterno della cucina per delineare l’inizio del soggiorno. Definisci ulteriormente il soggiorno posizionando un tappeto al centro di quello spazio.

L’illuminazione aiuta anche a definire le diverse parti di una stanza. Fissa un tavolo da pranzo con un lampadario o posiziona un grande ventilatore da soffitto al centro dello spazio abitativo.

Mantieni la continuità del progetto

Può sembrare ovvio, ma mantenere un flusso estetico in uno spazio abitativo a concetto aperto è fondamentale. Le caratteristiche fondamentali del design come il pavimento e l’illuminazione ad incasso dovrebbero essere coerenti. Le tavolozze dei colori in spazi diversi dovrebbero completarsi a vicenda.

@opkirilka_Twenty20

Crea una caratteristica in ogni area

La creazione di un elemento di design straordinario in ogni area non solo aiuterà a definire ogni spazio, ma farà anche risplendere la tua stanza. Dovrai decidere un punto focale per la stanza, ma ecco il trucco: questi spazi ne richiedono più di uno. Ciascuno dei gruppi separati ha bisogno del proprio punto focale per attirare l’attenzione. Ad esempio, potresti provare una parete galleria nella sala da pranzo.

L’illuminazione è un’ottima scelta per questo. Appendi un lampadario di grandi dimensioni nella zona giorno, pensa a utilizzare dispositivi accattivanti come un modo per ancorare ciascuna delle tue aree di utilizzo. Le opzioni alternative potrebbero includere mobili, caminetti o elementi architettonici come scaffalature integrate.

Divertiti e dai ad ogni spazio funzionale una personalità complementare.

Mantieni lo spazio aperto

Uno dei segreti meglio custoditi dell’interior design è che lo spazio negativo, o l’area vuota attorno a ciascun elemento, è una componente cruciale di tutti i layout di successo. Ciò è particolarmente vero nelle aree concettuali aperte.

Sii elegante ma strategico con il posizionamento; non ingombrare la visuale con librerie alte o mobili o accessori inappropriatamente grandi. Ad esempio, una lampada ad arco sul divano che ostruisce la vista della cucina non consentirebbe un libero flusso di conversazione. Inoltre, assicurati di non ostacolare le finestre e la luce naturale.

Per questo motivo, la maggior parte degli spazi open-concept pecca dalla parte del minimalismo . Dovrai evitare di lasciare troppa confusione nella stanza poiché ciò può sopraffare l’occhio e confondere i confini dei tuoi gruppi. Invece, prova a costruire il tuo design attorno a pezzi che svolgono un doppio compito fornendo valore sia funzionale che estetico.

È anche usato per creare percorsi intorno alla stanza. Quando pianifichi il tuo spazio, lascia abbastanza spazio vuoto per consentire alle persone di spostarsi facilmente tra ciascuna area. Ciò non solo renderà la stanza significativamente più utilizzabile, ma darà all’occhio la possibilità di riposare e rimettere a fuoco tra ogni gruppo.

Usa il colore per coordinare tutto

Sebbene abbiamo dedicato gran parte dell’articolo a parlare di come separare efficacemente ogni segmento di uno spazio concettuale aperto, è anche importante ricordare il quadro generale. Il più delle volte, queste aree saranno considerate come un tutt’uno, quindi è fondamentale assicurarsi che tutti gli elementi di progettazione funzionino bene insieme.

Mantenere una combinazione di colori coerente è il modo più semplice per farlo. Dal momento che probabilmente coprirai un sacco di metratura, ti suggeriamo di attenersi a tonalità che siano facili da vedere. Scegli un neutro come colore dominante e poi una o due tonalità più audaci per aggiungere pop di interesse visivo.

Oltre al colore, ripetere stampe, motivi e trame simili nei tuoi accessori è un ottimo modo per mettere tutto insieme. Sebbene gli elementi che coordini possano variare – e potrebbero essere qualsiasi cosa, dall’arte della parete ai tessuti o ai mobili di tendenza – ti consigliamo di assicurarti che ogni raggruppamento presenti almeno un elemento di collegamento.

MAN Casa

La linea di fondo

Gli spazi concettuali aperti sono fantastici in teoria. Dopotutto, ti danno la libertà di personalizzare il tuo design in base alle tue esigenze individuali. Detto questo, sapere come dare vita al tuo design ideale può rappresentare una piccola sfida, ma niente panico; non c’è niente che un buon Interior Designer non possa risolvervi.

Ti è piaciuto questo articolo?

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!