pavimenti
Rinnovare ,

Come avere pavimenti in stile retrò: idee e consigli

5
(2)

Il design retrò è una tendenza di stile popolare che risorge ogni pochi anni per trasportarci in un’epoca diversa. Ma cosa rende qualcosa di retrò? Meglio ancora, come puoi incorporare lo stile retrò nella tua casa? Per realizzare questo stile in continua evoluzione nella tua casa, avrai bisogno di idee per pavimenti retrò, decorazioni e ispirazione.

Cos’è lo stile retrò?

Quando entri in una casa retrò, troverai mobili, pavimenti e decorazioni ispirati a un’epoca storica specifica. Questo è ciò che rende il retrò così unico, non è uno stile specifico, perché dipende dal design e dall’epoca preferita.

Il design retrò è caratterizzato da tocchi di colore e fa molto affidamento sull’arredamento e sui mobili per trasportarti nel decennio che hai scelto. Spesso, lo stile retrò imita da vicino il moderno di metà secolo con le gambe dei mobili a vista, colori pop. È astratto, unico e incorpora motivi, colori e trame audaci.

Qual è la differenza tra stile vintage e retrò?

C’è una linea sottile tra vintage e retrò, e quella linea è l’autenticità. Sebbene entrambi gli stili facciano riferimento al passato, che si tratti di moda, design o altro, un articolo vintage è un originale del periodo, mentre lo stile retrò imita il passato. In sostanza, un oggetto vintage è un oggetto d’antiquariato che è durato per anni. Retrò è più un omaggio o un ritorno al passato in un’area specifica nel tempo.

Ma se parliamo di pavimento, come può essere vintage? Per semplificare, a meno che i pavimenti non siano i pavimenti in legno originali, non è vintage. Tuttavia, molti pavimenti sono progettati specificamente per fare riferimento a un’epoca diversa: questa è la pavimentazione retrò. Se vuoi una casa in stile vintage, il tuo pavimento dovrebbe essere antico o imitare uno stile specifico dal momento della tua scelta. È qui che entra in gioco la pavimentazione retrò.

Pavimenti in moquette retrò

TARKETT

Niente dice retrò come un pavimento in moquette. Per anni, legno duro e moquette sono stati i pavimenti più comuni nelle case. Ma non stiamo parlando del tappeto dall’aspetto squallido. Il tappeto retrò è tutt’altro che squallido.

Il tipo di tappeto da utilizzare per una stanza in stile retrò dipende dall’atmosfera che desideri per la stanza. Dalle trame shag ai colori audaci, ci sono molte opzioni tra cui scegliere.

Moquette dai colori vivaci

Lo stile di design retrò non ha paura del colore. Puoi abbracciare i colori che vanno insieme creando una combinazione di colori coesa e audace. Dal profondo viola lunatico al verde pallido, ci sono così tante opzioni di colore da trovare in una casa in stile retrò.

Piastrelle moquette di ispirazione retrò

Le piastrelle moquette sono ottime per creare un motivo con il pavimento. Che siano a scacchi o casuali, aggiungono un tocco moderno al tuo spazio in stile retrò o vintage. Puoi mantenere il tuo pavimento tutto di un colore o scatenarti con una varietà di piastrelle colorate per creare un pavimento eclettico e audace, quindi aggiungere decorazioni e mobili coordinati.

Pavimenti in piastrelle retrò

Trovato principalmente in cucine, ingressi e bagni, i pavimenti in piastrelle sono un punto fermo nel design retrò. I modelli unici e i colori di tendenza aggiungono un elemento di stile a ogni ambiente.

Pavimenti in piastrelle con motivi a scacchi

Questo stile è uno dei look più popolari per i pavimenti retrò, soprattutto nelle cucine e nei bagni. Ma non deve essere per forza in bianco e nero. Può essere di due colori che ti piacciono. Per ottenere il classico look vintage nella tua casa, è meglio completare un colore con il bianco.

Forme a tessere mosaico

Hai presente quei dettagliati pavimenti del bagno con le minuscole piastrelle esagonali che vedi di tanto in tanto? Questo è il tipo di stile vintage che puoi creare con le tessere a mosaico. Con forme come tessere, esagoni, ottagoni o quadrati classici, il tuo pavimento sembrerà caduto nel 1970.

Pavimenti in vinile in stile vintage

Dal moderno alla metà del secolo, dall’industriale al vintage, c’è un rotolo di vinile pronto per aggiungere stile alla tua casa. Per i pavimenti retrò, è comune vedere fogli di vinile con motivo a scacchi, fogli con motivo esagonale e motivi intricati, quasi vittoriani.

Più comunemente, vedrai tavole in vinile che imitano perfettamente il legno di media tonalità e piastrelle che sembrano di pietra più scure perfette per l’atmosfera in stile vintage.

Pavimenti in legno stile vintage

Mentre è difficile trovare un autentico pavimento vintage, è facile trovare pavimenti in legno di ispirazione vintage. Con diverse tonalità, trame e specie di legno, puoi trovare il pavimento in legno perfetto per completare il tuo spazio in stile vintage.

La scelta migliore per avere una pavimentazione vintage autentica, è però affidarsi al legno di recupero che una volta anticato darà il risultato perfetto. Anche il tipo di legno è importante: i migliori risultati si hanno con il legno di Pino, Abete, Quercia e Rovere.

Parquet Abete di recupero DELBASSO

Per un punto di partenza più classico per la tua stanza vintage retrò, il pavimento in legno dai toni chiari fornisce l’elemento vintage di cui hai bisogno. Questo aspetto aiuta lo spazio a sentirsi aperto, quindi puoi ravvivarlo con incredibili mobili artistici e in velluto. Il legno color miele invece, è un classico. Le tavole corte con un’elevata variazione creano un’atmosfera nostalgica per racchiudere perfettamente la tua casa di ispirazione vintage.

È facile modellare la tua casa con pavimenti in stile retrò o vintage una volta che conosci la direzione generale del tuo arredamento. Ricorda, lo stile retrò è classico, audace e divertente.


Ti è piaciuto questo articolo?

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 2

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!